MANZONI BIANCO IGT VENETO

MANZONI BIANCO IGT VENETO

VINI BIANCHI RECHSTEINER

Creato nel 1930 da Luigi Manzoni, Preside della Scuola Enologica di Conegliano, nasce dall’incrocio tra Riesling Renano e Pinot Bianco. Il numero 6.0.13, che caratterizza e differenzia l’incrocio tra tanti altri sempre creati dal Prof. Manzoni; fa riferimento all’esatta posizione nel vigneto dove si è realizzata la migliore miscela: la 13ma pianta del 6° filare.

Il Manzoni Bianco Rechsteiner ha ottenuto parecchi riconoscimenti: nel 2017 è stato valutato “Commended” dalla giuria del concorso intenzionale IWC, ed inoltre ha raggiunto i 90 punti al 5Star wines, di Vinitaly. Nel 2011 conquistò la medaglia di Bronzo al concorso enologico internazionale Decanter, precedentemente vinse la Medaglia d’Oro al concorso nazionale di Pramaggiore, ricevette menzione dall’Enoconegliano e fu inoltre citato e raccomandato nel TIME Magazine nel numero dell’Ottobre 2005.

UVE: Incrocio Manzoni 6.0.13

DENOMINAZIONE: I.G.T. Veneto

ANNATA: 2016

AREA DI PRODUZIONE: S. Nicolò di Ponte di Piave